Dolci · Ricette

Black and gold drip cake

Ingredienti per una torta da 20 cm

per la cake4/4

  • 350 gr di burro morbido
  • 350 gr di zucchero
  • 350 gr di uova
  • 350 gr di farina
  • 22 gr di lievito in polvere

per la crema al burro da copertura

  • 500 g di burro
  • 500 g di zucchero a velo
  • 9 cucchiai di latte
  • vaniglia

la ganache per il drip

  • 90 gr cioccolato bianco
  • 30 gr panna
  • Colorante oro in polvere
  • Vodka o grappa q.b.

per la farcitura crema yogurt

  • 250 ml di panna da montare
  • 170 g di yogurt greco
  • 125 g di zucchero a velo
  • 200 gr di lamponi freschi

per la copertura

  • 1kg Pasta di zucchero nera

Procedimento

Per le cake 4/4
Preparate due teglie da 20cm di diametro, imburrandole e infarinandole o ungendole con uno spray staccante. Accendete il forno a 170°. Sia che usiate una planetaria, un mixer o lavoriate a mano, cominciate a montare burro e zucchero. Aggiungete poi un uovo alla volta, sempre con le fruste in azione. Proseguite con la farina, unendola a cucchiaiate. Versate nelle due teglie e infornate per circa 35 minuti, testando il centro delle torte con uno stecchino: se esce pulito sono pronte. Lasciate raffreddare completamente prima di sformare. Tagliatele entrambe orizzontalmente in due strati e tenete da parte.

Per la crema al burro

Inserire in un recipiente capiente o meglio ancora in una planetaria lo zucchero a velo setacciato ed il burro a temperatura ambiente ed iniziare a montare prima a velocità minima, inserire anche il latte e poi montare alla massima velocità per almeno 5 minuti, il risultato deve essere una crema molto spumosa e bianchissima.

Per la crema alla yogurt

In un recipiente capiente mescolate lo yogurt e lo zucchero a velo, successivamente unite la panna semimontata e mescolate bene. Quando il composto sarà omogeneo montatelo con uno sbattere elettrico.

Montaggio.

Inserite le due creme in due sac a poche munite di bocchetta liscia (dimensione 1-2 cm). Preparare il vostro piano di lavoro con spatole a gomito e sottotorta in cartone su di un piano rotante (facoltativo).

Distribuite un cucchiaio di crema al burro alla base del sottotorta per fare aderire il cake. Adagiate quindi il primo disco di torta, lungo il perimetro della torta create un cerchio con la crema al burro, inserite all’interno la crema allo yogurt e distribuite i lamponi freschi. Ripetete l’operazione con il secondo disco di cake e così via per gli altri due. Sull’ultimo disco distribuite un generoso strato di crema al burro e livellate. Procedete anche alla stuccatura dei lati della torta. Distribuite la crema al burro e livellatela aiutandovi con una spatola a gomito. Armatevi di tempo e pazienza. Eliminate la crema in eccesso fino a che otterrete una stuccatura liscia e dritta su tutta la torta, lati compresi. Ricoprite con pellicola alimentare e riponete in frigo per qualche ora.

 

Stendete quindi la pasta di zucchero nera a 3 mm, aiutatevi con un mattarello grande e creando un cerchio di circa 40 cm. Dovrete coprire l’intera torta quindi prendere le misure dei lati in altezza e del diametro per capire quanto grande dovrà essere il cerchio. Non ho usato zucchero a velo, ma carta forno, per non fare incollare la pasta di zucchero al piano di lavoro.

Muovere il foglio di pasta di zucchero con il mattarello e rivestite la torta (dopo aver eliminato la pellicola alimentare) facendo attenzione che non rimangano bolle d’aria tra la cake e il pdz.

Aiutatevi con uno smoother per livellare lati e top. Ritagliate la pasta di zucchero in eccesso e rifilate perfettamente i bordi. Riponete in frigo.

Preparate ora la ganache per il drip. Sciogliete cioccolato bianco tritato e panna in microonde o a bagnomaria.

Mescolate con una spatola e fate raffreddare il composto fino a che raggiunga una consistenza più densa. Considerate che se la ganache sarà troppo liquida le gocce dal top della torta cadranno tutte sul fondo e invece vogliamo ottenere un effetto diverso. Versate la ganache in una sac a poche, estraete la torta fredda da frigo e decoratrla facendo cadere una goccia di ganache, distanziandole tra loro, dal bordo della superficie. Completare la superficie con la restante ganache e livellate. Fate rapprendere quindi per qualche ora prima di dipingere d’oro. Diluite il colorante in polvere con qualche goccia di vodka e dipingete con dei pennellini.

Per le rose vere ho create dei buchi con degli stecchini sul top della torta, tagliato i gambi delle rose lasciando circa 4/5 cm di stelo e l’ho ricoperto con carta d’alluminio. Inserendo quindi ogni rosa sul top della torta.

Con del cioccolato bianco fuso ho creato il numero colorato sempre d’oro e l’ho incollato, con della colla alimentare, su di un disco di pasta di zucchero nera. Completato con perline d’oro commestibili e un cake Topper di buon compleanno!