Antipasti · Primi · Ricette

Parmigiana di melanzane

Ingredienti per 4 persone

  • 3 melanzane grandi
  • 2 latte di pomodori pelati
  • Olio d’oliva
  • 1/2 Cipolla
  • Basilico
  • 100 gr di formaggio parmigiano grattugiato
  • Olio di semi per friggere
  • Farina q.b.
  • 2 mozzarelle
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Per preparare la Parmigiana di melanzane iniziate tagliando le mozzarelle in 4 parti e lasciatele sgocciolare dalla loro acqua usando un colino.

Lavate le melanzane e tagliate il picciolo. Con una mandolina o un coltello affilato tagliatele a fette sottili e ponetele in uno scolapasta cosparse di un po’ di sale. Coprite con una ciotola pesante e lasciatele sgocciolare dalla loro acqua per eliminare così il sapore amaro.

Dopo circa un’ora o più eliminate l’acqua in eccesso, passate le fette di melanzane nella farina e friggete in olio bollente a 170°C.

Fate dorare da entrambi i lati e riponetela su un foglio di carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.

Nel frattempo preparate la passata di pomodoro: fate un soffritto con olio e cipolla. Versate in pentola i pomodori pelati, aggiungete un bicchiere o due di acqua e fate cuocere per circa un’ora. Aggiungete sale e basilico. Quando avrà raggiunto la giusta consistenza e sapore spegnete il fuoco e tenete da parte.

Tagliate ora la mozzarella a cubetti e cominciate a montare la Parmigiana di melanzane.

Usate una teglia 20×30 cm. Cospargete un mestolo di sugo sulla base della pirofila. Adagiate le fette di melanzane creando il primo strato, aggiungete dell’altro sugo e spalmate bene su tutta la superficie. Una manciata di mozzarella a cubetti, pepe e formaggio grattugiato. Procedere così per tutti gli strati. Ultimate con un ultimo mestolo di passata di pomodoro, abbondante parmigiano e pepe.

Infornate a 200°c per circa 30 minuti.

Una volta che la Parmigiana di melanzane sarà pronta, servite calda e profumate con del basilico a pezzi.

Conservatela in frigo per un paio di giorni al massimo.

La Parmigiana di melanzane può anche essere surgelata, già cotta, scongelandola in frigo prima di scaldarla e mangiarla.