Dolci · Ricette

Macarons al cioccolato

Macarons al cioccolato

I famosi macarons, sono due meringhe accoppiate con un interno cremoso, il cui nome deriva dalla parola italiana “maccarone” , ossia ammaccare o schiacciare. La loro forma era più schiacciata, poi è stata perfezionata ed ora risulta più tonda. Sono nati a Venezia e nel XVI secolo furono importati in Francia. Oggi li troviamo nelle pasticcerie di ogni colore e gusto.

 

Ingredienti per circa 25 macarons

 

  • 130 gr di farina di mandorle
  • 220 gr di zucchero vanigliato
  • 4 albumi d’uovo a temperatura ambiente
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di panna da montare

Preparazione

 

Amalgamate le mandorle in polvere, lo zucchero vanigliato e il cacao e setacciate il tutto. A parte montare i bianchi d’uovo aggiungendo i 60 gr di zucchero semolato a poco a poco. Incorporate il composto setacciato molto delicatamente, dal basso verso l’alto, con una spatola fino a ottenere un composto liscio e cremoso.

Inserite il composto in un sac-à-poche a bocchetta liscia e disponete dei piccoli mucchietti su una teglia coperta con carta da forno (ora vendono i fogli in siliconi apposta per i macarons. Io mi sono aiutata disegnando dei cerchietti con un tagliapasta a cerchio di 3 cm e una matita). Abbiate cura di lasciare una distanza di almeno 4-5 centimetri tra l’uno e l’altro.

Lasciate riposare i mucchietti per 4-5 ore per far sì che si formi una velata crosticina in superficie, quindi infornate a 140°C per 12 minuti. Estraete la teglia dal forno ma non toccate i macarons fino a che non saranno ben freddi. A quel punto si staccheranno molto facilmente dalla carta da forno.

Preparate quindi la ganache per il ripieno. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente tritato e la panna fresca. Lasciate raffreddare in modo che si addensi un pò il composto. Usate il ripieno per incollare tra loro i macarons a due a due.